I mille colori della flânerie

I mille colori della flânerie

Le strade intorno a CityLife continuano a raccontarsi attraverso le piccole botteghe e i negozi che le animano. Quattro luoghi dove scoprire i benefici della natura, il sapore esotico del curry, il piacere di ritornare bambini e la sostenibilità dello shopping.

di Emanuela Brumana

BIOPROFUMERIA | la naturale
Saki, via Emanuele Filiberto 4, 20149 Milanowww.sakicosmesinaturale.it
Prendersi cura di sé e contemporaneamente non nuocere all’ambiente: questa è l’idea che anima la bioprofumeria Saki da quando, nel 2012, ha aperto in via Emanuele Filiberto. La passione della titolare Elena per la fitoterapia comincia però diversi anni prima, quando decide di produrre da sé preparati naturali per curare alcune allergie. Lo strabiliante potere dei principi attivi di origine naturale lascia a bocca aperta Elena che decide così, insieme al marito, di condividere con il mondo le conoscenze apprese. Ecco come nasce Saki, un luogo dove ogni prodotto viene selezionato secondo rigidi standard di sostenibilità, dove l’etichetta “bio” non viene usata per moda ma come specchio di una filosofia di vita. Elena però non si accontenta di vendere prodotti amici dell’ambiente: Saki organizza anche giornate formative, per permettere di toccare con mano la qualità della propria offerta.

ABBIGLIAMENTO | il sostenibile
Mosè Bianchi 13, via Mosè Bianchi 13, 20149 Milanowww.mosebianchi13.it
In un ambiente elegante e accogliente trova spazio Mosè Bianchi 13, il negozio dell’usato dove si possono trovare capi firmati e scelti con la massina cura tra tanti arrivi giornalieri. Non si tratta di un comune negozio di abiti di seconda mano: nello showroom di duecento metri quadri collocato all’interno di un palazzo storico si trovano capi firmati dai più ricercati stilisti italiani e internazionali, accessori di pelletteria esposti con cura in un angolo dedicato, collezioni di bijoux e persino una selezione di home decor di qualità. La novità del format sta proprio nell’esposizione che ricorda più quella di un negozio di alta moda che di una bottega dell’usato: un dettaglio non indifferente che ha permesso a Mosè Bianchi 13 di ritagliarsi un posto d’onore nel panorama dello shopping milanese.

SPEZIERIA | l’etnica
Tutte le spezie del mondo, via Vittoria Colonna 11, 20149 Milanowww.tuttelespeziedelmondo.it
Il giallo della curcuma, il rosso della paprika, il verde dell’aneto. E ancora, il profumo avvolgente della vaniglia o quello pungente della cannella. Siamo a Milano, ma qui si respirano gli aromi di Tutte le spezie del mondo, bottega nata dalla passione della titolare Francesca, che nella vita ha viaggiato molto, scoprendo il mondo con i propri occhi. Tornata a Milano ha creato nel 2013 questo laboratorio aperto il martedì e il mercoledì, che seleziona e vende prodotti di qualità e di non sempre facile reperimento, con un occhio di riguardo al packaging, pensato per dare risalto ai profumi e ai sapori delle spezie, dei tè e delle miscele di sali. Per un viaggio in un Paese lontano che vorreste visitare o per ritrovare i profumi che vi sono rimasti nel cuore, entrate in questa spezieria e improvvisamente non vi sembrerà più di essere a Milano.

GIOCATTOLI | il divertente
Il treno dei giochi, via Giacomo Griziotti 8, 20145 Milanowww.iltrenodeigiochi.it
È da quattro anni che Il treno dei giochi ha aperto a Milano: due vetrine coloratissime che nascondono un negozio di giocattoli pensato a misura di bambino, dove si possono trovare prodotti educativi e divertenti, idee regalo creative e giochi per i più piccoli, come peluche e carillon. Il catalogo raggruppa le migliori marche presenti sul mercato, per una proposta affidabile e di qualità. Il bello de Il treno dei giochi però è che non si limita a essere un semplice negozio ma sa coinvolgere con feste e iniziative tutto il quartiere. Non è un caso se il titolare cita come proprio motto nel lavoro e nella vita questa splendida frase di Pablo Neruda: «Un bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé».

2018-12-19T13:17:14+00:00 dicembre 19th, 2018|

Leave A Comment